Come non perdere l’abbronzatura durante i viaggi aerei



Lancôme              Shiseido

Capita spesso, al ritorno da una vacanza in un paese tropicale o più semplicemente da un’isola del Mediterraneo, di perdere dopo il viaggio aereo gran parte dell’abbronzatura raggiunta prima di partire. Questo perché la nostra pelle ha bisogno di un’idratazione costante, e sopporta al minimo una percentuale di umidità pari al 20%. L’aria condizionata nella cabina dell’aereo rende l’aria più secca, e tale percentuale si abbassa al 10%. Per rimediare a questa situazione di stress per la nostra pelle, e’ sufficiente usare una crema idratante per il viso e per le parti scoperte prima di partire e a intervalli regolari di un’ora durante la fase di crociera.

Brumisateur Evian

In alternativa o in aggiunta può risultare utile l’acqua termale Evian da vaporizzare, ideale anche in spiaggia per rinfrescarsi durante l’esposizione al sole.




Just Shopping